TRAMONTO

TRAMONTO
LE PRIME IMMAGINI DI PRIMAVERA AL PARCO NORD

mercoledì 7 maggio 2008

PARCO NORD A GOGO







Insomma, allora l'avete voluto!!! Visto che le precedenti foto sono state gradite, non penserete che la cosa finisca li! Verooo?
Infatti non mi trovate impreparato e per ora non avendo altre possibilità di trasferire i miei scatti altrove, indovinate dove c'è un decente punto verde nella zona? Il solito Parco Nord che, a parte gli scherzi direi sia curato con una buona attenzione.Peccato che proprio in questi giorni abbiano rasato i prati e ci vorrà del tempo per rivedere i piccoli banali fiori di campo che se ben osservati possono riservare colori e dettagli sorprendenti.
E poi se non si approfitta del periodo primaverile, più avanti saranno poche le occasioni per fotografare fiori

















































































7 commenti:

Barbara ha detto...

Con un pò di ritardo, volevo darle il "benvenuto" nella "blogosfera"!!!Le sue foto, sono davvero incredibili! Ora, capisco, da chi ha appreso l'arte Barbara. Un grande abbraccio!

giomede ha detto...

Grazie Barbara, troppo buona.
Comunque si possono trasmettere al limite i dettami tecnici,ma l'ultima parola spetta sempre alla innata sensibilità individuale.
Contraccambio con affetto l'abbraccio...

JMRM ha detto...

Olá.
Foto eccellenti.
Buona fine settimana
arrivederci

Puntini ha detto...

Buongiorno!
Volevo farle i miei complimenti, le foto sono bellissime, qualcuna in particolar modo, e lei la bravura a sua figlia gliel'ha trasmessa eccome, geneticamente! Alcune foto di Barbara potrebbero sembrare sue, e viceversa... Quindi non le ha trasmesso solo i dettami tecnici, ma molto di più... Bravissimi ad entrambi :-))))
Paola.

Anonimo ha detto...

Hai aggiunto delle foto, bene,sempre meglio;anche quel rametto di bacche pelose assolutamente perfette sembrano toccare con le punte il cielo, quasi ad indicarlo,chiamarlo a far vivere la natura nello specchio dell'infinito.... gi ....

giomede ha detto...

Ringrazio Paola, Anonimo,Jmrm che mi hanno gratificato con i loro commenti.
Cercate di non esagerare perchè di questo passo comincerò a parcepire chiari sintomi di levitazione corporea.
Per certi versi andrebbe anche bene perchè potrei fruire di un punto di vista fotografico innovativo ed interessante.
Peraltro stavo pensando che chi giudica positivamente delle immagini, sia in grado a sua volta di riuscire a realizzarle poichè dimostra di avere un senso critico affine, perciò il segreto è solo quello di avere la pazienza di osservare, cogliere l'angolazione migliore, il resto semplicemente lo fa la fotocamera.
E poi non dimentichiamo che con le digitali non vi sono problemi di economie legate agli scatti, inoltre possiamo vedere ciò che fotografiamo in anteprima e questo è un grossissimo vantaggio da non sottovalutare.
Morale, la natura è li che aspetta di essere fotografata, dedicategli solo un pò del vostro tempo.
Scusare la prolissità, un caro saluto

Barby ha detto...

Intervengo anche io per la prima volta...
Sono d'accordo, con le digitali l'unica accortezza che bisogna avere è quella di guardare le cose in modo diverso. Un taglio particolare conferisce sempre ad uno scenario banale (se così la natura si puo' mai definire) quel non so che da renderla unica!
Sono i nostri occhi che spesso non sono abituati a vedere...
Grazie anche da parte mia dei complimenti!
barby